Archivi tag: Finanziamenti

Prestiti personali Solidali

zopa-prestiti-personali
zopa-prestiti-personali

Zopa è un termine preso in prestito dalla teoria economica. Zopa sta per Zone of Possible Agreement – in italiano Zona di Possibile Accordo – e rappresenta l'ambito di possibilitá nel quale l'accordo tra due parti è effettivamente raggiungibile in una negoziazione. Tale zona è compresa tra il minimo che una persona accetta in cambio di qualcosa ed il massimo che un'altra persona è disposta a dare in cambio. Se non c'è Zopa, non c'è accordo. Continua la lettura di Prestiti personali Solidali

Prestiti e Finanziamenti

Microprestiti e finanziamenti
Microprestiti e finanziamenti

Kiva.org è una piattaforma di micro finanziamento, rivolta ad imprenditori dei paesi in via di sviluppo. Lo scopo è quello di far incontrare i finanziatori del mondo con le piccole realtà finanziabili direttamente nei paesi in via di sviluppo.

Mercedes Ruiz Zamarron, Messicana vuole ampliare il proprio negozio offrendo più prodotti ai suoi clienti. Gultakin Ugurluyeva, dall Azerbaijan è una cuoca che necessita un nuovo forno. Velichka Koleva, Bulgara, vuole installare una nuova cabina telefonica VOIP nel suo call center. Queste tre persone, insieme a molte altre, hanno deciso di rivolgersi ad alcune associazioni locali che fanno riferimento a Kiva per avere un prestito. Nei paesi poveri ottenere un prestito per cominciare una attività può essere parecchio complicato e i tassi di interesse possono essere veramente alti.

Ma allora chi può prestare a questi imprenditori i fondi per diventare produttivi?

Noi tutti, persone normali! Attraverso kiva è possibile prestare piccole somme di denaro (a partire da 25$). Se ci mettiamo 25$ io, 25$ tu e 25$ insieme ad altri “creditori” in giro per internet, molto presto saremo in grado di prestare la somma necessaria a un piccolo imprenditore con tanta voglia di crescere.

Il denaro prestato servirà a finanziare l'attività e in 12 – 18 mesi potremo vedere tornare i nostri soldi (almeno nel 98% dei casi… sempre meglio che investire in borsa comunque). A questo punto potremo decidere se reinvestire il capitale in altri progetti, oppure se recuperare il denaro.

Oltre all’idea che i miei soldi vengano investiti e porteranno (si spera) frutto, sul sito c’è un’altra cosa molto bella: ogni imprenditore racconta la sua storia e si impegna a comunicare attraverso il sito i propri progressi. Dando così grande soddisfazione al finanziatore che vedrà la era crescita delle attività a cui ha fatto avere i soldi.

Si ha quindi la certezza che il nostro denaro finisca nelle giuste mani.

Questo non cambierà di certo il mondo, ma molte persone ci saranno di certo riconoscenti.

zp8497586rq